Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore.

Proseguendo nella navigazione sul sito accetti l'utilizzo dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo

Il nostro sito utilizza esclusivamente cookies tecnici per migliorare i servizi offerti. Non vengono utilizzati cookies di profilazione per l'invio di messaggi pubblicitari.

In ogni caso puoi sempre decidere di disabilitare l'utilizzo dei cookies dal tuo browser.

Per maggiori informazioni sulla nostra cookies policy e per istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l'informativa estesa

CONCORSO LETTERARIO "J.A. CRONIN 2013" - SEZIONE POESIA: 1° PREMIO AL DOTT. CLAUDIO ASCOLTI

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera del Dott. Marco Lovisetti (Responsabile del Concorso "Cronin" 2013 e Past President sezione AMCI - Savona) e la poesia "Pozzanghere" del premiato Dott. Claudio Ascolti

Il VicePresidente: Dott.ssa Luisa Antonini

 

Gentile Sig. Presidente dell'Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi  e Odontoiatri di Brescia, in qualita' di Responsabile del Concorso Letterario Nazionale "J.A. Cronin", esclusivo per medici, giunto oggi alla sua sesta edizione e promosso nel 2008 dalla sezione savonese della Associazione dei  Medici Cattolici Italiani (AMCI), ho il piacere di informarLa circa il lusinghiero risultato ottenuto da un medico iscritto al  Suo Ordine e partecipante al Concorso di quest'anno.

 
Sabato scorso, a Savona, all'interno del Palazzo Comunale, alle ore 17, si è svolta la Cerimonia di Premiazione dei medici partecipanti al Concorso e vincitori per sezione (rispettivamente poesia e narrativa), alla presenza del Presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Savona, Dott. Ugo Trucco, alle autorita' civili e ad un pubblico che ha affollato in ogni ordine di posto la Sala Rossa del Comune di Savona.
 
Il dott. Claudio ASCOLTI di Brescia, ha vinto il Primo Premio nella Sezione Poesia, per la poesia dal titolo: "Pozzanghere".
      
Questo è il commento stilato, a seguito della riunione deliberante da parte della Commissione per la Poesia, sulla poesia del dott. Ascolti:
 
"La composizione, costruita sul valore della memoria e dei ricordi come spunto vitale, si stacca dal livello medio delle opere presentate a concorso. L'autore dimostra, infatti, di conoscere regole e forme tipiche della tradizione poetica italiana del Novecento, che ha cercato di mettere a frutto con ricchezza di immagini e proprieta' di linguaggio".
 
Il medico citato è stato presente  alla Cerimonia di Premiazione del 26 ottobre scorso e ha ritirato il rispettivo riconoscimento. La sua poesia è stata oggetto di pubblica lettura.
La saluto cordialmente, augurandole buon lavoro!
 
Dott. Marco Lovisetti (Responsabile del Concorso "Cronin" 2013 e  Past President sezione AMCI - Savona)


POZZANGHERE (di Dott. Claudio Ascolti)

Io sono stato fermo ad aspettare
mille giorni,mille anni e mille feste-
passate sperando che il Signore venisse-
ed ho visto in terra mille pozzanghere.

Le pozzanghere sono il segno
del tempo che ha pianto in acqua
sui campi e sulle strade,
sulle storie cominciate e mai finite,
il segno delle nuvole ubriache di sogni
rovinati dalle stagioni.

Rimane l'odore della primavera di una volta
quando le mattine erano buone
per ricominciare a scrivere-
coi pennini che si lamentavano sulla carta-
del sapore delle mele che avevamo addentato
con la rabbia
e della menta che rinfrescava il fiato e i giorni.

Scrivevamo tutto ciò che era successo-
dal primo giorno all'ultimo-
con l'allegria e le campane,
con gli ultimi respiri che mancavano a morire,
con gli occhi che bruciavano a guardar lontano
e che si chiudevano per non vedere
tutto lo scandalo dei giorni persi ad aspettare.

Io sono stato fermo ad aspettare e restano pozzanghere,
ma hanno bei colori:
quelli che vediamo attraverso le lacrime
le mattine in cui fa freddo
e si rischia che il sangue
diventi ghiaccio