Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore.

Proseguendo nella navigazione sul sito accetti l'utilizzo dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo

Il nostro sito utilizza esclusivamente cookies tecnici per migliorare i servizi offerti. Non vengono utilizzati cookies di profilazione per l'invio di messaggi pubblicitari.

In ogni caso puoi sempre decidere di disabilitare l'utilizzo dei cookies dal tuo browser.

Per maggiori informazioni sulla nostra cookies policy e per istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere l'informativa estesa

CONTRASSEGNO AUTO PER ACCESSO ZONE ZTL

 icon RICHIESTA CONTRASSEGNO ZTL

Nel gennaio 2011 la Giunta Comunale di Brescia ha approvato la nuova disciplina riferita ai permessi ZTL.
Si riporta, di seguito, uno stralcio della disciplina con specifico riferimento ai Medici.
Si precisa che la sottostante delibera si riferisce a tutti gli iscritti all’Ordine che, ovviamente,  abbiano documentabile necessità di accesso al centro storico per motivi professionali e senza passeggeri a bordo dell’automezzo.
Gli organismi comunali di controllo ove riscontrino inosservanza di quanto sopra esposto comunicheranno i nominativi dei trasgressori all’Ordine che inizierà nei loro confronti procedimento disciplinare.

ATTENZIONE: Il contrassegno, a differenza di quanto riportato nella delibera del Comune di Brescia, non viene rilasciato gratuitamente ma continua ad avere un costo per iscritto di euro 5,50

Il Presidente: Dott. Raffaello Mancini

 

.......Omissis

6. CONTRASSEGNI PER I MEDICI (contrassegno tipo “OM”)

Vengono rilasciati, gratuitamente, ai Medici iscritti all’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Brescia su richiesta dello stesso Ordine.
Abilitano al transito in ZTL ed alla sosta gratuita per un tempo massimo di 45 minuti, con specifica dell’orario di arrivo, negli spazi (contrassegnati da segnaletica orizzontale di colore giallo) riservati esclusivamente ai residenti ed autorizzati su tutto il territorio cittadino. Tale abilitazione è valida con esposizione del contrassegno con disco orario.
I contrassegni hanno validità quinquennale e possono essere utilizzati esclusivamente per le visite domiciliari urgenti.
Nel caso di accertato utilizzo delle agevolazioni nella sosta al di fuori dei casi di visite domiciliari urgenti, oltre all’applicazione delle sanzioni previste dalla normativa di provvederà alla revoca del permesso con segnalazione all’Ordine.
Sul contrassegno possono essere indicati sino a tre numeri di targa.
Le targhe devono essere riferite a veicoli di proprietà del richiedente o nella disponibilità documentata dello stesso (ad es. veicolo familiare, in comodato, in leasing, per uso lavorativo, ecc.).
Il rilascio e rinnovo è a richiesta dell’Ordine dei Medici.
Distinti saluti.

Mammana Letizia
Settore Mobilità e Traffico
Servizio Gestione del Traffico